January 18, 2017

La storia del cyberspionaggio dei fratelli Occhionero attraverso il malware “Eye Pyramid” non è affatto finita. Quella che emerge dalle carte della magistratura è infatti un’unica centrale di spionaggio elettronico ben radicata nel nostro Paese ai danni “di soggetti tutti italiani almeno a partire dal maggio 2008”. “Il virus - si afferma in una perizia tecnica - è stato utilizzato in una massiccia e duratura campagna di attacco mirata, apparentemente gestita nel tempo dallo stesso soggetto o organizzazione”.

Infatti la prima licenza del virus (che solo un’analisi superficiale può classificare come minaccia generica, mentre in realtà ha una capacità micidiale di infiltrazione e hackeraggio) fu acquistata da una società americana già nel 2008, è stata aggiornata nel maggio 2010 ed è rimasta attiva nella stessa versione fino al dicembre 2015.

Segnale inequivocabile del fatto che Occhionero si sentiva sufficientemente al sicuro. Solo nel maggio 2014 l’ingegnere arrestato comincia a mettere i...

Please reload

Altre  Sezioni
Tags
Please reload

Segui "Justout"
  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Twitter Social Icon

Like what you read? Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers!

    Like what you read? Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers   

© 2023 by "This Just In". Proudly created with Wix.com