Francesco nei suoi ormai quasi cinque anni di Pontificato ha frequentemente denunciato quello che lui considera “l’informazione da un solo punto di vista “ e si è lanciato spesso contro i tre peccati dell’informazione : la disinformazione, la calunnia e la diffamazione . Ma con il discorso pubblicato il giorno della Festa di San Francesco di Sales (patrono dei giornalisti)  approfondisce il primo dei tre: la disinformazione, perché tali sono secondo Francesco, le fakenews. (http://www.huffingtonpost.it/2018/01/24/papa-francesco-contro-il-serpente-astuto-delle-fake-news_a_23342035/?utm_hp_ref=it-homepage)

 Facendolo Francesco raccoglie la sempre maggiore preoccupazione  dell’opinione pubblica mondiale  per le fake news in circolazione.  A fine settembre del 2017, un sondaggio della Bbc svolto in  su 18 Paesi,  aveva messo in luce che quasi 8 utenti su 10 sono  in allarme per ciò che può essere vero o falso online ma anche sui giornali di carta ( annotazione del Papa che necessita di esse...

Un'immediata condanna della strage che ha colpito San Pietroburgo è stata espressa dall'Università di al-Azhar, principale centro teologico-accademico dell'islam sunnita, poche ore dopo l'attentato, e prima che ne fosse chiara la matrice.

Ma al-Azhar ha anche richiamato l'urgenza di combattere il terrorismo con adeguate misure internazionali che frenino il flusso di armi e risorse indirizzato verso gli apparati del terrore. Il giorno prima, domenica 2 aprile, lo sheikh Ahmed al Tayyib, Grande Imam di al-Azhar, aveva espresso le stesse sollecitazioni durante l'incontro con una delegazione guidata da Peter Thompson, presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. In quell'occasione, lo

sheikh al Tayyib aveva anche aggiunto che il dialogo interreligioso non è sufficiente di per sé a contrastare il dilagare del terrorismo, se non è accompagnato da politiche globali fondate sul principio di giustizia, e fino a quando non si pone fine allo sfruttamento dei più poveri.

Al Tayyib ha...

January 10, 2017

Giulio Occhionero è legato "con gli ambienti della massoneria italiana", in quanto membro della loggia 'Paolo Ungari - Nicola Ricciotti Pensiero e Azione' di Roma, della quale in passato ha ricoperto il ruolo di maestro venerabile, parte delle logge di Grande Oriente d'Italia". Lo si legge nell'ordinanza di custodia cautelare di uno dei due fratelli arrestati per Cyberspionaggio dopo le indagini della Polizia postale. I fratelli Occhionero avevano acquistato nel maggio 2010 il malware, cioè il programma informatico Eye Pyramid, per spiare politici, uomini delle istituzioni e imprenditori, oltre che un cospicuo numero di uffici legali. Le loro attività sono andate avanti per sei anni. Tanto che gli accessi informatici illegali ai danni della mail privata di Matteo Renzi, allora presidente del Consiglio, e degli account istituzionali di Mario Draghi (presidente della Bce) e di Fabrizio Saccomanni, entrambi sui server della Banca d’Italia, sono avvenuti nel 2016.

Per quanto riguarda la vio...

È allarme droni. In Italia il terrore potrebbe arrivare dal cielo. La segnalazione specifica è arrivata dai servizi segreti israeliani. E parte da un paese del Mediterraneo. Lì sarebbero stati modificati dei droni in modo da renderli “armati”. In particolare adatti a trasportare dell’esplosivo. I dispositivi - piccoli e per questo capaci di sfuggire ai radar e ai divieti di sorvolo - sarebbero stati segnalati in ingresso nel nostro Paese, via mare dagli 007 del Mossad.

Di questo si è parlato nel corso della riunione del C.A.S.A., Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo di cui fanno parte i vertici operativi delle forze di polizia e dei servizi segreti, che si è riunito lunedì 2 gennaio al Viminale ed è stato presieduto dal ministro dell’Interno, Marco Minniti, prima della sua partenza per Tunisia e Libia. Ultima tappa della missione del ministro domani è Malta, presidente di turno della Ue, ma da vent’anni divenuta una testa di ponte nel Mediterraneo sia in relazione al traffico d...

Please reload

Altre  Sezioni
Tags
Please reload

Segui "Justout"
  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Twitter Social Icon

Like what you read? Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers!

    Like what you read? Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers   

© 2023 by "This Just In". Proudly created with Wix.com